Warning: Creating default object from empty value in /membri/bancaldo/wp-content/plugins/paged-comments/paged-comments.php on line 31
bancaldo™ » plymouth

Archivio

Archivio per la categoria ‘plymouth’

Plymouth: sfondo per Ubuntu-Logo

17 giugno 2010 Commenti chiusi

Plymouth: sfondo per Ubuntu-Logo

Nel caso volessimo aggiungere uno
sfondo al già bellissimo tema plymouth
Ubuntu-Logo, possiamo farlo, aggiungendo
l’immagine in formato PNG che ci piace,
alla directory

/lib/plymouth/theme/ubuntu-logo

Nel mio caso ho aggiunto la seguente,
che ho ritoccato con GIMP (alla bene e meglio)
“intrepid.png”:.

poi ho editato il file ubuntu-logo.script

e in testa al file, ho aggiunto il seguente
frammento di codice

#------------ BackGround Image ------------
bg_image = Image("Intrepid.png"); #image di background
screen_ratio = Window.GetHeight() / Window.GetWidth(); #rapporto H/W dello schermo
bg_image_ratio = bg_image.GetHeight() / bg_image.GetWidth(); #rapporto H/W della image
if (screen_ratio > bg_image_ratio)
  {  
     scale_factor =  Window.GetHeight() / bg_image.GetHeight();
  }
else
  {  
     scale_factor =  Window.GetWidth() / bg_image.GetWidth();
  }

scaled_bg_image = bg_image.Scale(bg_image.GetWidth()  * scale_factor,
                                         bg_image.GetHeight() * scale_factor); # image scalata

my_sprite = Sprite(scaled_bg_image); # Creo lo sprite con l'image scalata

# posiziono lo sprite della image, al centro
my_sprite.SetX(Window.GetWidth()  / 2 - scaled_bg_image.GetWidth () / 2);
my_sprite.SetY(Window.GetHeight() / 2 - scaled_bg_image.GetHeight() / 2);
my_sprite.SetZ(-10000); # mi assicuro che l'image faccia da background

(i commenti si possono potare ovviamente)

Salvo ed esco.

Aggiorno initramfs

sudo update-initramfs -u

ecco il risultato.

Un altro metodo è di fare una copia dell’intera
dir di Ubuntu-logo e rinominarla a piacere, modificando
il file ubuntu-logo.plymouth e ubuntu-logo.script, con il
nome che avete scelto….
Poi però bisogna installare il tema con

sudo update-alternatives --install /lib/plymouth/themes/default.plymouth default.plymouth /lib/plymouth/themes/COPIADELTEMA/COPIADELTEMA.plymouth 100

selezionarlo:

sudo update-alternatives --config default.plymouth

Scegliendo tra le opzioni il vostro nuovo tema.
Aggiornando initramfs

sudo update-initramfs -u
Categorie:plymouth Tag:

Plymouth: Script per visualizzare splash durante modifiche

16 giugno 2010 Commenti chiusi

Se state facendo pratica con i temi di
Plymouth, potrebbe essere utile creare
uno script, che riunisca tutti i comandi
necessari alla visualizzazione dello splash,
senza dover ogni volta riavviare.

Prima un piccolo ripasso:
il nostro tema custom va installato con il comando:

sudo update-alternatives --install /lib/plymouth/themes/default.plymouth default.plymouth /lib/plymouth/themes/mytheme/mytheme.plymouth 100

dove al posto di mytheme/mytheme.plymouth va inserito il giusto nome (nel mio caso /Redubug/Redbug.plymouth)

Dopodiche il tema, va selezionato con il comando:

sudo update-alternatives --config default.plymouth

Ora per lavorare comodamente sul tema,
apriamo il terminale e creiamo un file

sudo gedit simsplash

ed incolliamo all’interno quanto segue:

#!/bin/bash

sudo update-initramfs -u
sudo plymouthd
sudo plymouth --show-splash

I=0
while [ "$I" -lt "5" ]
do
sleep 1
plymouth --update=event$I
I=$(($I+1))
done

sudo plymouth --quit

dopo aver salvato, usciamo e rendiamo
eseguibile il file:

sudo chmod +x simsplash

per eseguire lo script e testare lo
splash di plymouth, non resta che
eseguire da terminale, il comando:

./simsplash

Categorie:plymouth Tag:

Modificare Tema Plymouth.

7 giugno 2010 Commenti chiusi

Modificare Tema Plymouth.

Dopo aver sistemato Plymouth (vedi articolo precedente)
ecco come modificarne il tema, che di default è il seguente:

Intanto i temi vanno installati.
Aprire Sinaptic e in “cerca”, inserire plymouth-theme-
ed installare tutto ciò che risulta con il suffisso indicato

dopodichè, per installare i temi:

sudo update-alternatives --config default.plymouth

Digitare il numero desiderato, fra quelli proposti.
Aggiornare initramfs

sudo update-initramfs -u

Siccome la scelta di temi fornita dai repo, non è vasta, per
installare un tema manualmente, procedere come segue:

SCaricare il tema desiderato dal web e posizionarlo nella directory
che creiamo con:

sudo mkdir /lib/plymouth/themes/NOMETEMA

(al posto di NOMETEMA, mettere ciò che si vuole)

Installare il tema con:

sudo update-alternatives --install /lib/plymouth/themes/default.plymouth default.plymouth /lib/plymouth/themes/NOMETEMA/NOMETEMA.plymouth 100

Scegliere il tema appena installato dalle alternative proposte con:

sudo update-alternatives --config default.plymouth

Aggiornare initramfs

sudo update-initramfs -u

Riavviare e controllare che vada tutto bene.

NOTA
per poter fare i controlli dello splash, senza riavviare,
aprire il terminale ed avviare il demone di plymouth:

sudo plymouthd

per mostrare lo splash:

sudo plymouth --show-splah

per interrompere

sudo plymouth quit

—- SPERIMENTALE ——

Per creare invece un tema con un wallpaper, scaricare l’immagine desiderata,
che deve essere necessariamente un PNG.
creare la solita directory di appoggio per il tema, che chiamerò ‘wallth’:

sudo mkdir /lib/plymouth/themes/wallth

Scaricare il wallpaper e posizionarlo nella dir appena creata.

creare il file /lib/plymouth/themes/wallth/wallth.plymouth

sudo gedit /lib/plymouth/themes/wallth/wallth.plymouth

ed incollare il seguente codice:

[Plymouth Theme]
Name=wallth
Description=Wallpaper theme
ModuleName=script

[script]
ImageDir=/lib/plymouth/themes/wallth
ScriptFile=/lib/plymouth/themes/wallth/wallth.script

creare ora lo script wallth allegato:

sudo gedit /lib/plymouth/themes/wallth/wallth.script

ed incollare:

wallpaper_image = Image("NOMEIMMAGINE.png");
screen_width = Window.GetWidth();
screen_height = Window.GetHeight();
resized_wallpaper_image = wallpaper_image.Scale(screen_width,screen_height);
wallpaper_sprite = Sprite(resized_wallpaper_image);
wallpaper_sprite.SetZ(-100);

Nota: al posto di NOMEIMMAGINE.png, ovviamente, utilizzare il nome corretto.

Ora installare il tema:

sudo update-alternatives --install /lib/plymouth/themes/default.plymouth default.plymouth /lib/plymouth/themes/wallth/wallth.plymouth 100

Sceglierlo dalla lista:

sudo update-alternatives --config default.plymouth

Aggiornare initramfs:

sudo update-initramfs -u
Categorie:plymouth Tag:

Ubuntu 10.04, Plymouth ed Nvidia.

7 giugno 2010 Commenti chiusi

Ubuntu 10.04, Plymouth ed Nvidia.

Come molti ho avuto problemi nel visualizzare correttamente
lo splash screen di avvio di plymouth.
Ecco un riassunto delle varie informazioni, raccolte qua e la,
che hanno risolto il problema.

intanto installiamo i pacchetti necessari:

sudo apt-get install v86d

Poi Controlliamo la massima risoluzione supportata dal monitor,
che è quella che ci interessa, possiamo farlo con xrandr, da terminale, o
con il tool di NVIDIA, presente in Sistema > Amministrazione

nel mio caso la risoluzione interessata è 1280 x 800

Ora configuriamo GRUB, facendo prima un backup di sicurezza:

sudo cp /etc/default/grub /etc/default/grub.backup

ora editiamo il file:

sudo gedit /etc/default/grub

e modifichiamo o la riga :

GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT="quiet splash"

in

GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT="quiet splash nomodeset video=uvesafb:mode_option=1280x800-24,mtrr=3,scroll=ywrap"

e la riga

GRUB_GFXMODE=680x480

in

GRUB_GFXMODE=1280x800

Nota:
le risoluzioni potrebbero non essere le stesse, ovviamente,
quindi attenti ai valori. Le linee da modificare sono comunque:

GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT
GRUB_GFXMODE

salviamo il file e passiamo al modulo da caricare all’avvio.

sudo gedit /etc/initramfs-tools/modules

aggiungiamo in fondo al file, la riga:

uvesafb mode_option=1280x800-24 mtrr=3 scroll=ywrap

ovviamente anche qui occhio alla risoluzione.

Infine gli ultimi accorgimenti:

echo FRAMEBUFFER=y | sudo tee /etc/initramfs-tools/conf.d/splash

e l’aggiornamento di grub e initramfs

sudo update-grub2
sudo update-initramfs -u

Al riavvio, Plymouth dovrebbe tornare a risplendere.
Nel mio caso il tema Ubuntu-Logo è tornato ad essere:

APPENDICE:

Se in /etc/default/grub fosse stato aggiunto il parametro

GRUB_GFXPAYLOAD_LINUX=keep

commentarlo

Come pure frammenti di codice, simili a quello contenuto in
/etc/grub.d/00_header

Es. di file /etc/default/grub

# If you change this file, run 'update-grub' afterwards to update
# /boot/grub/grub.cfg.

GRUB_DEFAULT=0
GRUB_HIDDEN_TIMEOUT=0
GRUB_HIDDEN_TIMEOUT_QUIET=true
GRUB_TIMEOUT=10
GRUB_DISTRIBUTOR=`lsb_release -i -s 2> /dev/null || echo Debian`
#GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT="quiet splash"
GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT="quiet splash elevator=as nomodeset video=uvesafb:mode_option=1280x800-24,mtrr=3,scroll=ywrap"
GRUB_CMDLINE_LINUX=""

# Uncomment to disable graphical terminal (grub-pc only)
#GRUB_TERMINAL=console

# The resolution used on graphical terminal
# note that you can use only modes which your graphic card supports via VBE
# you can see them in real GRUB with the command `vbeinfo'
#GRUB_GFXMODE=640x480
GRUB_GFXMODE=1280x800
# Uncomment if you don't want GRUB to pass "root=UUID=xxx" parameter to Linux
#GRUB_DISABLE_LINUX_UUID=true

# Uncomment to disable generation of recovery mode menu entries
#GRUB_DISABLE_LINUX_RECOVERY="true"

# Uncomment to get a beep at grub start
#GRUB_INIT_TUNE="480 440 1"

 NOTA

per poter fare i controlli dello splash, senza riavviare,
aprire il terminale ed avviare il demone di plymouth:

sudo plymouthd

per mostrare lo splash:

sudo plymouth --show-splah

per interrompere

sudo plymouth quit
Categorie:plymouth Tag: