Warning: Creating default object from empty value in /membri/bancaldo/wp-content/plugins/paged-comments/paged-comments.php on line 31
bancaldo™ » VirtualBox

Archivio

Archivio per la categoria ‘VirtualBox’

Virtualbox: Windows 10 TP Error 0x0000005D

20 marzo 2015 Commenti chiusi

Se nel BIOS, al menu ADVANCED, la voce Virtualization Technology (o simile) e’ gia su Enable e si continua ad avere l’errore 0x0000005D in fase di installazione di Windows 10,
errorw10
e’ solo una questione di impostazione di Virtual Box.
Innanzi tutto assicurarsi di installare l’ultima versione di VB,
dopodiche’ impostare le impostazioni come segue:
nella scheda generale:
w10vbgeneral
Non sottovalutare la scelta della versione!

nella scheda sistema:
w10schedamadre

sottoscheda processore:
proc

sottocheda accelerazione:
acc

Scheda schermo:
schermo

Con questi accorgimenti l’installazione parte regolarmente:
w10ok

Categorie:VirtualBox Tag:

Virtualbox: ubuntu15.04 risoluzione monitor 640×480

4 marzo 2015 Commenti chiusi

Se dopo aver installato le GuestAdditions e dopo aver installato i moduli necessari, l’unica risoluzione disponibile continua ad essere 640×480, modificando il grub sembra risolvere il problema.

Quindi aprire con l’editor di turno il file
/etc/default/grub

e decommentare la riga:

#GRUB_TERMINAL=console

in modo che diventi

GRUB_TERMINAL=console

aggiornare la configurazione con il comando:

sudo update-grub

il risultato:k1504

Categorie:Linux, Ubuntu, VirtualBox Tag:

Lubuntu Virtualbox unica risoluzione monitor 640×480

3 giugno 2014 Commenti chiusi

Una volta installata la distro su Virtualbox, quando si va in preferenze > impostazioni del monitor, per modificare la risoluzione del monitor, ci si accroge che è presente solo la 640×480.

schermo_def

Per aggiustare le cose, oltre ad installare le guest-addition, entrare nel terminale ed installare i seguenti pacchetti:

sudo apt-get install virtualbox-guest-utils virtualbox-guest-x11 virtualbox-guest-dkms

riavviando sarà possibile scegliere la risoluzione desiderata.

schermo_def2

alternativamente:

sudo apt-get install virtualbox-ose-guest-utils virtualbox-ose-guest-x11 virtualbox-ose-guest-dkms

Ricordarsi di dare al proprio utente l’appartenenza al gruppo vboxusers!!

sudo usermod -G vboxfs -a $USER

Problematica Ubuntu 15.04 Alpha

Categorie:Lubuntu, VirtualBox Tag:

VirtualBox can’t boot from the 32bit ISO because PAE is not enabled by default

14 aprile 2012 Commenti chiusi

Se ottieni questo messaggio nel tentativo di utilizzare Ubuntu 12.04 su VirtualBox, è perchè la versione di Precise utilizza di default il kernel PAE.
Per far sì che VB non si pianti al boot della iso, andare nelle impostazioni di sistema in Processore ed abilitare “PAE/NX”.
Il tutto partirà senza problemi.

Categorie:Ubuntu, VirtualBox Tag:

VirtualBox can’t boot from the 32bit ISO because PAE is not enabled by default

14 aprile 2012 Commenti chiusi

Se ottieni questo messaggio nel tentativo di utilizzare Ubuntu 12.04 su VirtualBox, è perchè la versione di Precise utilizza di default il kernel PAE.
Per far sì che VB non si pianti al boot della iso, andare nelle impostazioni di sistema in Processore ed abilitare “PAE/NX”.
Il tutto partirà senza problemi.

Categorie:Ubuntu, VirtualBox Tag:

VirtualBox: Lucid Lynx mouse invisibile

10 gennaio 2010 1 commento

Avviato il Lynx 10.04 virtuale, aprire il terminale e digitare:

sudo gedit /etc/X11/xorg.conf

incollare all’interno le seguenti righe:

Section "InputDevice"
Identifier "Configured Mouse"
Driver "vboxmouse"
Option "CorePointer"
EndSection

riavviare la macchina virtuale ed il puntatore del mouse sarà presente.

Categorie:VirtualBox Tag:

VirtualBox: condividere cartelle host (ubuntu) guest (ubuntu)

4 gennaio 2010 Commenti chiusi

Lato Host:

identificata la cartella da condividere, con Nautilus, bottone destro del mouse e Opzioni Condivisione:

Lato Guest:

avviare la macchina virtuale (nel mio caso Lucid Lynx 10.04).
Installare le guest Additions:
dispositivi – Installare Guest Additions
e da terminale:

cd /media/cdrom
sudo sh VboxLinuxAdditions.run

(attenzione al vostro percorso del CDROM e al nome del file di installazione corretto, verificare con ls)
terminata l’installazione delle guestAdditions, sempre da terminale creaiamo un mount point:

sudo mkdir /media/vbox_dati

e montiamo la condivisione:

sudo mount -t vboxsf Incoming /media/vbox_dati

una volta confermato, all’interno della dir /media/vbox_dati, troveremo tutto il materiale che abbiamo condiviso.
Ovviamente i comandi fanno riferimento alla mia dir condivisa ed al nome che le ho dato (Incoming), quindi modificare in base alle proprie esigenze.

Categorie:VirtualBox Tag:

VirtualBox: impossibile installare Guest Additions

4 gennaio 2010 Commenti chiusi

Su un host Karmic 9.10 non sono riuscito ad installare le Guest Additions per un Guest Lucid Lynx 10.04. Continuava a darmi errori nella compilazione (ovviamente il necessario alla compilazione era stato installato).

make[1]: *** [_module_/tmp/vbox.0] Error 2
make: *** [vboxvfs] Error 2

Il tutto si è risolto installando la versione 3.1.2 di VirtualBox

Categorie:VirtualBox Tag: